«Marx può aspettare», il toccante documentario di Marco Bellocchio

Il regista italiano, Palma d’oro d’onore di questa edizione del Festival di Cannes, ha firmato una pellicola di grandissima forza emotiva. In concorso delude Bruno Dumont

Source link

Posted on

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *